Cfr. E. Rigoni, 1970, pp. 168-171.

A sifatta maniera si potrebbero forse accostare case come l'edificio di via Dondi Dall'Orologio registrato da L. Grossato, in M Checchi  - L. Gaudenzio - L. Grossato, 1961, p. 512. Nè si può fare a meno di segnalare qui la persistente tradizione delle facciate dipinte, emblematizzata dalla CASA PAMIO di Via Savonarola decorata da due stupendi riquadri ad affresco, ridotti ormai a graffito, e fatiscenti (talchè la segnalazione vale un drammatico grido d'allarme), rappresentanti <Orfeo> e il <Giudizio di Paride>

(In calce scansione del testo)

 

PALLADIO-PROFETA-IN-PATRIA

Go to top